[Csbno] Eventi culturali di Arese del giugno 2017

ruggero.cioffi a csbno.net ruggero.cioffi a csbno.net
Gio 1 Giu 2017 07:08:36 CEST


E' con piacere che vi informiamo in merito ai prossimi eventi culturali di Arese che si svolgeranno durante il mese di maggio: 

Sabato 10 giugno 2017, ore 17.00 - Centro Civico Agorà di Arese, Via Monviso 7 
Inaugurazione della mostra biografica: I mille volti e le mille voci di Alfredo Papa 
Interviste, proiezioni, teatro, musica, iniziative per bambini 



Con questo tributo la famiglia Papa intende ricordare un artista dalle molte sfaccettature: splendido imitatore considerato il successore di Alighiero Noschese, ma anche presentatore, cantante, compositore, scrittore. 

La mostra è articolata in un percorso che crea una linea del tempo, partendo dalla nascita, percorre la carriera di Alfredo Papa dagli anni 70, fino al culmine negli anni 85/86/87, la polemica con la RAI, i personaggi con cui ha lavorato, gli spettacoli, la famiglia, i ricordi di giornalisti e colleghi di lavoro e i ricordi della famiglia. 

Il percorso è integrato da pannelli con fotografie, manifesti dei suoi spettacoli, ritagli di giornali, una biografia preparata dai suoi famigliari. 

Vi sono inoltre le registrazioni dei suoi sketch che formano una galleria dei personaggi imitati mettendo in evidenza la sua bravura e fedeltà al personaggio. Oltre a questi filmati il fratello minore Johnny ha realizzato interviste a personaggi dello spettacolo che con Alfredo hanno lavorato o che lo hanno conosciuto ed apprezzato anche come persona oltre che come artista. 

Alfredo Papa aveva grande attenzione anche per i bambini e per loro ha scritto canzoni e fiabe. Nei due giorni dell'inaugurazione, verrà rappresentata la canzone "I bimbi del quartiere" a cura della scuola di teatro Armadillo e la fiaba "C'era due volte": le voci sono quelle originali di Alfredo, e sono state realizzate una quindicina di tavole che rappresentano i momenti principali del racconto. A questa fiaba è abbinato un laboratorio di disegno: i bambini presenti potranno rappresentare la fiaba con un loro disegno e saranno premiati i 3 disegni che meglio rappresentano la fiaba stessa. 

Sarà inoltre rappresentata la canzone "ci vuole di più". incisa da Alfredo con la cantante Giovanna, che sarà interpretata da Antonella Falchi. 

Alla realizzazione del progetto ha collaborato tutta la famiglia: la mamma Rina ha contribuito in modo consistente per ricostruire i ricordi e stendere la biografia, i fratelli Lorenzo e Johnny e le sorelle Miriam ed Emilia, ma anche i nipoti Stefano ed Enzo. 




Ingresso libero 




Domenica 11 giugno 2017, ore 18.30 - Villa La Valera di Arese, Via Allende 7 


Sognando Shakespeare: prova nello spazio 

a cura de Liceo Artistico "Lucio Fontana di Arese 




Molti di noi sognano di parlare l'idioma Inglese senza esitazione, con pronuncia così certa da sembrare fini dicitori, espressivi come grandi attori che declamano SHAKESPEARE. 

In un pomeriggio d’Estate, all’imbrunire, nel parco di una bellissima villa, un gruppo di giovani talenti potrà accarezzare questo sogno. Si sa che il Teatro, con i suoi giochi e le sue finzioni, fa vincere paure, timidezze e pudori. 

Con le scene siamo in altri luoghi, si è altro da sé, si parla attraverso i personaggi con il linguaggio dell’autore, il mascheramento dei costumi. Riuscirà il grande Bardo a ispirare i nostri attori in erba, futuri poliglotti? 

Dar loro coraggio e colore nella voce? Riuscirà il nostro umile impegno a condurre voi Nobile Pubblico in un altrove fantastico? Vi aspettiamo per rivelare l'esito che il Destino ci ha riservato. 




Ingresso libero 




Domenica 11 giugno 2017, ore 20.30 - Villa La Valera di Arese e Chiesa di San Bernardino in Valera, Via Allende 7 


L'Aperitivo in Villa con l'Artista: 

Antonio Vivaldi: Gloria in re maggiore RV 598 

con Consonanze Stravaganti e In Laetitia Chorus 




il Gloria in Re maggiore RV 589 di Antonio Vivaldi per soli, coro e orchestra è una delle più belle pagine del repertorio sacro vivaldiano scritta per le talentuose fanciulle dell'Ospedale della Pietà di Venezia. 

Una rara occasione per scoprire la musica del "Prete rosso" scritta appositamente per celebrare i fasti della Serenissima Repubblica di Venezia. La prestigiosa partecipazione dell'Ensemble "Consonanze Stravaganti" composto interamente da strumenti antichi, compresa la tromba naturale, l'oboe barocco, la tiorba, il clavicembalo e l'organo. La possibilità di ascoltare le splendide voci di cantanti affermate e specializzate nel canto barocco: Margherita Chiminelli (soprano), Rachel O'Brien e Marta Fumagalli (mezzosoprano). Il ritorno del coro "In Laetitia Chorus" ancora una volta ampliato con la partecipazione di voci maschili per poter affrontare questa importante pagina. 

La serata inizierà alle ore 19.30 con l'Happy hour a cura del Ristorante "Il Piccolo Principe" di Arese (costo 12 euro). 

Alle ore 20.30 il M° Ruggero Cioffi terrà la guida all'ascolto preparatoria al concerto nella sala conferenze di Villa La Valera. Saranno presenti in sala gli orchestrali per le esemplificazioni musicali. 

Alle 21.15 inizierà il concerto presso la chiesa di San Bernardino (di fronte alla Villa la Valera). 

Anche per questo concerto (e per l'happy hour) la prenotazione e la prevendita sono obbligatorie. Si prega di inviare una mail a : ars.et.musica a tiscali.it 




Ingresso a pagamento con prenotazione obbligatoria: intero euro 10 e ridotto (bambini e ragazzi 6-14 anni) euro 7; l'aperitivo è escluso dal prezzo del biglietto del concerto 


Venerdì 16 giugno 2017, ore 21.00 - Centro Civico Agorà di Arese, Via Monviso 7 
Rassegna Teatro in Città : "Non ti conosco più" 
Di Aldo De Benedetti a cura della Compagnia Teatrale Aresina 

Come può succedere che una moglie impazzisca “ così all’improvviso, senza una ragione”? Come può succedere che non riconosca il marito come tale? Come può succedere che il medico venuto per curarla, agli occhi della donna, prenda il posto del marito disconosciuto? 
P uò succedere! Aggiungiamo due “servette” piuttosto battagliere; una zia inglese, scrittrice di romanzi d’amore con “figlioletta” al seguito; una procace dattilografa, e avremo tutti gli ingredienti di “ Non ti conosco più” di Aldo De Benedetti . 
Il tutto ovviamente condito da equivoci a dir poco imbarazzanti che porteranno piano piano ad una diagnosi per la malattia della signora e, forse, anche ad una cura. Scritta nel 1932 “Non ti conosco più” è una commedia “ leggera e leggiadra” forse, per la nostra mentalità moderna, ingenua, in cui Aldo De Benedetti ha voluto, e saputo, lavorare di cesello sull’ironia delle situazioni e dei dialoghi senza mai forzare la mano, utilizzando colori pastello così lontani dalle attuali tinte fluo . 
E noi? Nel provare la commedia, abbiamo cercato di mantenere questo spirito naif senza voler attualizzare la commedia, in un tempo che può essere ieri, oggi o domani, lavorando solo sulla costruzione tecnica (portando i tre atti originali a due) e mantenendo i colori pastello usciti dalla tavolozza di De Benedetti . 
Come concludere questa presentazione? Forse così: una cura per la signora Luisa verrà trovata .........e, per gustare la sorpresa, speriamo non sia quella che avete immaginato voi. 

Ingresso libero 

Vi aspettiamo! 

Ruggero Cioffi 
Csbno 

-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <http://liste.csbno.net/archives/csbno/attachments/20170601/66fb797e/attachment-0001.html>


Maggiori informazioni sulla lista Csbno