[Csbno] Prestiti

Gianni Stefanini gianni.stefanini a csbno.net
Gio 8 Ago 2002 17:24:29 CEST


Effettivamente  il caricamento dei prestiti in automatico è stato
effettuato solo per i record che erano presenti  in quel momento su Q
series.
Il 2 luglio dovevano ancora essere caricate circa 50.000 aggregazioni .
Non è previsto il caricamento automatico di tali dati.
Sono previste, invece, per la fine di agosto una serie di attività di
manutenzione e controllo dei prestiti.
Bisogna tener conto che soprattutto quella dei prestiti è un'attività
soggetta a cambiamento continuo e che non riusciamo a fermare il sistema per
effettuare adeguati ed opportuni controlli.
Di una cosa, però, possiamo essere certi: che i movimenti, se registrati,
sono presenti su una base o sull'altra e quindi dal confronto delle basi
possiamo ricostruire una situazione più vicina possibile alla realtà.
L'obiettivo prioritario che ci proponiamo è quello di stabilire con
precisione lo stato di ciascuno dei nostri documenti (in prestito e a chi e
da quanto tempo oppure libero). Questo obiettivo potrebbe farci perdere, dal
punto di vista statistico, qualche movimento.
Come dicevamo al momento della prima migrazione di massa dei dati sono stati
caricati quasi tutti gli stati relativi ai record bibliografici presenti
sulla rete: ciò significa che se veniva caricato un prestito di un record
assente (magari perchè si trattava di un RCE ancora in caricamento oppure
per qualche imperscrutabile anomalia) il prestito non veniva registrato.
Se poi lo stesso libro veniva restituito dall'utente e su Q risultava libero
la biblioteca poteva decidere di tenere fermo il libro (come sta facendo
ora, ad esempio, Garbagnate) in attesa di chiarimento, oppure rimetterlo a
scaffale come abbiamo più volte scritto nelle nostre indicazioni (che, però,
devo riconoscere non sempre erano corrette). Se lo stesso libro veniva preso
in prestito nuovamente da un altro utente e registrato sulla nuova base Q il
problema si risolveva perchè il record registrava uno stato corretto (cioè
quel dato documento è in prestito da una certa data ad un determinato
utente). Ciò che si potrebbe rischiare di perdere è una corretta indicazione
sulle statistiche (ma questo è ancora da chiarire perchè credo che Rino
Clerici faccia dei miracoli con i dati, nel senso che estrae dati a volte
impossibili da rilevare).
Questa situazione ibrida (movimenti presenti su due basi dati) ci indica che
obbligatoriamente tra la fine di agosto e i primi di settembre (ma in realtà
potremmo effettuare questa operazione anche in seguito) dovremo effettuare
un'analisi comparativa tra le due basi dati ed estrarre delle liste di
modifica/aggiustamento dei dati di prestito.
Abbiamo costruito un piccolo flow-chart con Rino Clerici per definire il
sistema di confronto dei dati che tenterei di descrivervi per farvi capire
la logica del confronto e le indicazioni su come comportarsi ora.

L'analisi parte da AS e si chiede se il libro è in prestito.
Se Si allora confronta con Q
Se anche in Q è in prestito chiudi analisi (perchè può essere migrato
correttamente e quindi ci sarebbe lo stesso utente, oppure perchè ha avuto
un prestito successivo al 2 luglio e quindi lo stato è tornato ad essere
corretto)
Se in Q NON è in prestito bisogna verificare a scaffale
Se E' PRESENTE a scaffale chiudere analisi
Se NON E' PRESENTE inserire su Q il prestito non migrato

Se documento NON in prestito (si torna alla domanda iniziale)
Confronta con Q (il confronto va comunque sempre fatto)
Se NON in prestito con Q chiudi analisi
Se IN PRESTITO con Q
Verifica data di prestito
Precedente a migrazione?
Se NO chiudi analisi (si tratta di un nuovo prestito)
Se SI verifica a scaffale
Libro presente?
Se NO chiudi analisi (il prestito è migrato e il libro è ancora in prestito)
Se SI scarica il prestito su Q

Spero di essere stato sufficientemente chiaro nell'analisi: ciò significa,
quindi, che in questa situazione potrebbe essere opportuno tutte le volte
che trovate documenti senza l'indicazione, su Q, del prestito potete
scaricare direttamente su AS (rimarrà aperto almeno fino alla fine di
agosto) oppure rimettere a scaffale. Nel primo caso, cioè scaricando su AS,
si faciliteranno i lavori di analisi successivi, mentre nel secondo caso
l'analisi comporterà un po' più di impegno.
In ogni caso la registrazione del prestito del documento deve stare o su una
base o sull'altra se non la si trova è perchè probabilmente non è stata
registrata. Non escludiamo, naturalmente, anomalie, ma crediamo che queste,
qualora vi fossero, saranno certamente molto limitate.
Come sempre può essere utile, soprattutto se si ha l'utente di fronte che
desidera il libro (e quando un utente desidera un libro è meglio che gli
venga dato al più presto!!), in caso di incertezza trascriversi o su carta o
meglio ancora su un foglio excel (utilizzando la penna ottica) il movimento
per inserirlo in seguito magari dopo essersi consultati con noi.
Mi auguro che queste indicazioni vi possano essere utili.
A presto




Gianni Stefanini
Direttore del Consorzio
Sistema Bibliotecario Nord-Ovest
Corso Europa, 291 -  20017 Rho
Tel. 02 9320951 - Fax 02 93209520
mailto: gianni.stefanini a csbno.net
www.csbno.net




Maggiori informazioni sulla lista Csbno